Giornata di preghiera e di riflessione in compagnia di Luca cap. 11, 1-4

A sera, durante la celebrazione dei Vespri, un momento di condivisione e il passaggio di responsabilità della comunità da sr Gabriella a sr Maristella. Assicuriamole la nostra preghiera!

 

<

Sabato 8

OTTOBRE 2016

Cronaca Haiti

Ci raggiungono Chiara e Federica, le due volontarie che in questo periodo si trovano a Marerouje; con loro partiamo alla volta di Preskill, un villaggio di pescatori che si raggiunge in moto-barca.

 

Anche qui l’uragano ha lasciato segni del suo passaggio fra le case… e la piccola cappella. Celebriamo quindi sotto un albero al centro del villaggio.

 

Domenica 9

OTTOBRE 2016

Ultimo giorno di permanenza di Madre Donatella e Madre Anna a Mole.

In mattinata una visita alla scuola parrocchiale che ha ripreso dopo la chiusura per l’uragano.

 

E nel pomeriggio un ultimo giro in Mole per una visita, un saluto ad anziani e famiglie.

Lunedi 10

OTTOBRE 2016

Martedi 11

OTTOBRE 2016

Mercoledi 12

OTTOBRE 2016

Giovedi 13

OTTOBRE 2016

Alle 5,30 lasciamo Mole alla volta prima di Port de Paix per incontrare il Vescovo, Mons. Pierre Antoine Paulo, per poi proseguire verso la capitale, Port au Prince.

Verso le 19,30 dopo un viaggio di salti e balli,  arriviamo a Casa Italia dove ci fermeremo 2 giorni.

 

Ci attende la visita alla città, al mercato di ferro, alla Cattedrale colpita dal terremoto del 12 Gennaio 2010; quindi tutti a bordo di un Tap-tap si parte.

Giornata comunitaria in riva al mare… e naturalmente celebrazione dei Vespri davanti a uno stupendo tramonto.

A mezzogiorno ci incontriamo con sr Luisa Dell’Orto e con Marta, una volontaria della Caritas Ambrosiana e con loro ci rechiamo a visitare Kay Chal dove sr Maria Rosa è rimasta alcuni mesi e dove ancora la ricordano.

Al ritorno ci prende un grande acquazzone: le strade si trasformano letteralmente in torrenti e nonostante fossimo sul tap-tap, arriviamo a Casa Italia bagnate.

 

E’ il giorno della partenza: chi torna in Italia e chi a Mole…

Un ultimo saluto, una foto e via, iniziamo il viaggio di ritorno per strade diverse, ma un’unica meta, il suo Regno!

 

Venerdi 14

OTTOBRE 2016

CONGREGAZIONE SUORE

DEL PREZIOSISSIMO SANGUE

 

Monza 20900 [MB]

 

Via Lecco, 6

 

Tel. 039.387422

LE NOSTRE SCUOLE IN ITALIA

 

 

Istituto Scolastico Monza  Liceo Artistico MonzaIstituto Scolastico MilanoLiceo Scienze UmaneScuola dell'Infanzia Borgio VerezziScuola dell'Infanzia Verbania

Copyright © 2017 Congregazione Suore del Preziosissimo Sangue.

Tutti i diritti riservati. P.IVA 00701370967

2017

00701370967

<

<

<

Copyright © 2017

Congregazione Suore del Preziosissimo Sangue.

Tutti i diritti riservati. P.IVA 00701370967

Giornata di preghiera e di riflessione in compagnia di Luca cap. 11, 1-4

A sera, durante la celebrazione dei Vespri, un momento di condivisione e il passaggio di responsabilità della comunità da sr Gabriella a sr Maristella. Assicuriamole la nostra preghiera!

 

Ci raggiungono Chiara e Federica, le due volontarie che in questo periodo si trovano a Marerouje; con loro partiamo alla volta di Preskill, un villaggio di pescatori che si raggiunge in moto-barca.

 

Ultimo giorno di permanenza di Madre Donatella e Madre Anna a Mole. In mattinata una visita alla scuola parrocchiale che ha ripreso dopo la chiusura per l’uragano.

 

E nel pomeriggio un ultimo giro in Mole per una visita, un saluto ad anziani e famiglie.

<

Giornata comunitaria in riva al mare… e naturalmente celebrazione dei Vespri davanti a uno stupendo tramonto.

Alle 5,30 lasciamo Mole alla volta prima di Port de Paix per incontrare il Vescovo, Mons. Pierre Antoine Paulo, per poi proseguire verso la capitale, Port au Prince.

Verso le 19,30 dopo un viaggio di salti e balli,  arriviamo a Casa Italia dove ci fermeremo 2 giorni.

 

Ci attende la visita alla città, al mercato di ferro, alla Cattedrale colpita dal terremoto del 12 Gennaio 2010; quindi tutti a bordo di un Tap-tap si parte.

A mezzogiorno ci incontriamo con sr Luisa Dell’Orto e con Marta, una volontaria della Caritas Ambrosiana e con loro ci rechiamo a visitare Kay Chal dove sr Maria Rosa è rimasta alcuni mesi e dove ancora la ricordano.

Al ritorno ci prende un grande acquazzone: le strade si trasformano letteralmente in torrenti e nonostante fossimo sul tap-tap, arriviamo a Casa Italia bagnate.

 

E’ il giorno della partenza: chi torna in Italia e chi a Mole…

Un ultimo saluto, una foto e via, iniziamo il viaggio di ritorno per strade diverse, ma un’unica meta, il suo Regno!