top
Gennaio

PAPA FRANCESCO ANGELUS Biblioteca del Palazzo Apostolico Domenica, 10 gennaio 2021 [Multimedia]   Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Oggi festeggiamo il Battesimo del Signore. Abbiamo lasciato, pochi giorni fa, Gesù bambino visitato dai Magi; oggi lo ritroviamo adulto sulle rive del Giordano. La Liturgia ci fa compiere un salto di circa trent’anni, trent’anni di cui sappiamo una cosa: furono anni di vita nascosta, che Gesù trascorse in famiglia – alcuni, prima, in Egitto, come migrante per fuggire dalla persecuzione di Erode, gli altri a Nazaret, imparando il

PAPA FRANCESCO ANGELUS Biblioteca del Palazzo Apostolico Domenica, 10 gennaio 2021 Dopo l’Angelus Cari fratelli e sorelle, rivolgo un affettuoso saluto al popolo degli Stati Uniti d’America, scosso dal recente assedio al Congresso. Prego per coloro che hanno perso la vita – cinque –, l’hanno persa in quei drammatici momenti. Ribadisco che la violenza è autodistruttiva sempre. Nulla si guadagna con la violenza e tanto si perde. Esorto le Autorità dello Stato e l’intera popolazione a mantenere un alto senso di responsabilità, al fine di rasserenare

SANTA MISSA DA SOLENIDADE DA EPIFANIA DO SENHOR HOMILIA DO PAPA FRANCISCO Basílica de São PedroQuarta-feira, 6 de janeiro de 2021 [Multimídia] O evangelista Mateus assinala que os Magos, quando chegaram a Belém, «viram o Menino com Maria, sua mãe. Prostrando-se, adoraram-No» (Mt 2, 11). Adorar o Senhor não é fácil, não é um dado imediato: requer uma certa maturidade espiritual, sendo o ponto de chegada dum caminho interior, por vezes longo. Não é espontânea em nós a atitude de adorar a Deus. É verdade

SANTA MISSA DA SOLENIDADE DA EPIFANIA DO SENHOR HOMILIA DO PAPA FRANCISCO Basílica de São PedroQuarta-feira, 6 de janeiro de 2021 [Multimídia] O evangelista Mateus assinala que os Magos, quando chegaram a Belém, «viram o Menino com Maria, sua mãe. Prostrando-se, adoraram-No» (Mt 2, 11). Adorar o Senhor não é fácil, não é um dado imediato: requer uma certa maturidade espiritual, sendo o ponto de chegada dum caminho interior, por vezes longo. Não é espontânea em nós a atitude de adorar a Deus. É verdade

SOLENNITÀ DELL’EPIFANIA DEL SIGNORE PAPA FRANCESCO ANGELUS Biblioteca del Palazzo Apostolico Mercoledì, 6 gennaio 2021 [Multimedia]   Cari fratelli e sorelle, buongiorno! celebriamo oggi la solennità dell’Epifania, cioè la manifestazione del Signore a tutte le genti: infatti, la salvezza operata da Cristo non conosce confini, è per tutti. L’Epifania non è un altro mistero, è sempre lo stesso mistero della Natività, visto però nella sua dimensione di luce: luce che illumina ogni uomo, luce da accogliere nella fede e luce da portare agli altri nella carità, nella testimonianza, nell’annuncio del Vangelo. La visione

SANTA MESSA NELLA SOLENNITÀ DELL’EPIFANIA DEL SIGNORE OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO Basilica di San Pietro Mercoledì, 6 gennaio 2021 [Multimedia]   L’evangelista Matteo sottolinea che i Magi, quando giunsero a Betlemme, «videro il bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono» (Mt 2,11). Adorare il Signore non è facile, non è un fatto immediato: esige una certa maturità spirituale, essendo il punto d’arrivo di un cammino interiore, a volte lungo. Non è spontaneo in noi l’atteggiamento di adorare Dio. L’essere umano ha bisogno, sì, di

“Con l’augurio di capire che la decisione di Gesù di farsi solidale coi peccatori, confondendosi con questi e chiedendo il Battesimo di Giovanni, esprime la sua volontà di redimere dal di dentro l’umanità.”   Nel Battesimo di Cristo contempliamo il suo amore umile e una manifestazione della Trinità[1].   Rito Romano – Battesimo del Signore – Anno B – 10 gennaio 2021 Is 55,1-11; Sal Is 12; 1Gv 5,1-9; Mc 1,7-11.   Rito Ambrosiano Is 55, 4-7; Sal 28; Ef 2,13-22; Mc 1,7-11.               Introduzione: uno strano modo di

  Cronaca di un centenario Nel 2009 è pubblicato il libretto divulgativo Protomartiri francescani di Esperia Urbani; è la relazione che la medesima ha tenuto precedentemente sui cinque santi frati Minori Berardo, Pietro, Ottone, Accursio e Adiuto alla fraternità dell’Ordine Francescano Secolare della Parrocchia S. Antonio in Terni svolta su richiesta dell’assistente padre Giuseppe De Bonis. L’anno successivo si svolse la Giornata Internazionale di Studio (Terni, 11 giugno 2010) Dai Protomartiri francescani a sant’Antonio di Padova i cui atti sono stati pubblicati

Dove siamo

Congregazione SPS

Dove sono le missioni delle suore preziosine nel mondo
Dove sono suore del preziosissimo sangue nel mondo